Appuntamento su Telecolor: Venerdì 19 ottobre 2018, ore 21.00

VENERDI’ 19 OTTOBRE 2018 in prima serata, a partire dalle ore 21.00, sulle reti televisive Telecolor (canale 18) e Primarete parleremo di apparato respiratorio e di tutti i modi per renderlo piu efficiente e sano.

Il titolo della trasmissione sarà:”Respira e vivi a lungo” tenuto dal dr. Roberto Antonio Bianchi

Verranno affrontati i seguenti argomenti: la meraviglia del corpo umano e del respiro, anatomia e fisiologia, l’inquinamento e i modi per proteggerci, le piante utili, il cibo mucolitico, le tecniche per rinforzare polmoni, bronchi, naso e gola.

ci saranno repliche. Auguri di buona visione

 

Natale caldo con i vapori al cedro

Natale caldo con i vapori al cedro

E’ arrivato un nuovo bagno di vapore al legno massello di cedro che emana aroma essenziero naturale con il calore del bagno vapore Lezaeta.

Il pieno inverno è uno dei momenti ideali per fare il “Natur vapor care“, cioè il ciclo di 5 bagni di vapore Lezaeta, una meravigliosa nuvola in corrente di vapore che ci coccola, seguita da un impacco caldo di fieno o piante medicinali. Qui nel continente europeo gli inverni sono freddi e umidi. Il vapore scioglie i nodi artrosici, gli accumuli di grasso, i catarri stagnanti nei bronchi, in trachea, nelle tube uditive e nei seni paranasali dell splancnocranio, che rendono pesanti le nostre giornate invernali, meno lucida la mente e più stanco il fisico.

Il bagni di vapore ci dà una nuova spinta energetica e ci rinnova attivando le staminali e le difese dell’organismo. E’ quindi di fatto da 6000 anni una terapia di ringiovanimento dei tessuti!. Quello al cedro balsamico è potente e fantastico, ti accoglie e ti avvolte completamente.

Sentire il respiro pulito, la pelle come un manto, i pori trasudare senza odori, è una sensazione unica nel corpo sterilizzato dal bagno Lezaeta ci preserva dalle malattie.  Il dr. Bianchi lo considera elisir di giovinezza e la più efficace terapia che conosce.

Questo è uno dei “trucchi” del dr. Bianchi Roberto Antonio per manenrsi sempre così sano ed efficiente. Mai un giorno di malattia! manteniamoci sempre felici ed efficienti funzionalmente, ciò è possibile con la terapia settimanale di vapore. Sperimentato su 100.000 pazienti come curativo e anche preventivo di eccellente efficacia.

Riassumiamo gli effetti fisiologici del bagno di vapore dalle schede della salute:

Bagno di vapore



E’ un bagno in corrente di vapore con regolare e continua alternanza tra brevi esposizioni a caldo e freddo.

Ratio


Esercita una ginnastica vascolare sia sui vasi venosi che arteriosi, con un reclutamento dei capillari cutanei. E’ una pratica di prevenzione e igiene utile come rigenerante e attivante il ricambio organico, tale da essere considerato un autentico elisir di giovinezza.


Indicazioni


E’ una terapia di drenaggio indicata nella malattie circolatorie e vascolari, nell’aterosclerosi e nelle dislipidemie e ipertensione, in dermatiti croniche, infezioni recidivanti (bronchiti croniche, cistiti, O.R.L.), nella asma,  negli stati di ipereccitabilità nervosa e nelle malattie reumatiche e dolori cronici. Utile come detossicante nelle intossicazioni voluttuarie (fumo di tabacco, droghe), nell’abuso di farmaci e nei lavoratori soggetti a mansioni polverose, inquinanti.


Controindicazioni e precauzioni


Le controindicazioni (cardiopatie e nefropatie severe) sono più limitate che nei tradizionali bagni turco e finlandese, poiché i tempi di esposizione al freddo o al caldo sono meno lunghi e le temperature meno estreme. Abbiamo eseguito il bagno Lezaeta nelle febbri, nelle coronaropatie, nei tumorali, nei bimbi piccoli, nelle gravi infezioni ed intossicazioni acute e nei traumi sportivi senza complicanza alcuna.


Nelle varici e teleangectasie alle gambe munirsi di un paio di calze lunghe o un telino da bagnare di acqua fresca per evitare che si scaldino troppo.

Utilità


A differenza dalle terapie solo calde, che tendono a congestionare la linfa, nel bagno di vapore sec. Lezaeta l’azione alternata e soprattutto del freddo induce una contrazione meccanica e riflessa dei vasi linfatici e quindi rimuove i detriti, aumentando notevolmente la circolazione linfatica. La somma dei due effetti alternati favorisce un massaggio ritmico del muscolo con eliminazione dell’acido lattico e dei cataboliti acidi e quindi azione rigenerante e antifatica. Ha un’azione nel complesso tonificante e rilassante, favorisce l’iperideazione e la sensazione di piacere e benessere psichico. Tutte le ghiandole endocrine vengono stimolate e in particolare l’adenoipofisi, la neuroipofisi, la tiroide, il surrene.


In sintesi il bagno di vapore Lezaeta depura, scioglie i nodi psico-fisici, combatte artrosi, reumatismi e dolori, previene le malattie vascolari e i tumori, da un grande senso di benessere e anti stress. Ottimo per chi è a contatto con tossici ambientali e del lavoro, polveri, solventi.

Da ultimo ,oltre che essere ottimo curativo delle febbri acute, croniche e recidivanti, portando il corpo in temperatura, previene ogni tendenza alle infezioni evitando non solo l’influenza umana, aviaria e suina nonchè nelle diverse infezioni da raffreddamento.

Autunno: Prevenite malattie vascolari, invecchiamenti e dolori con Ossigenoterapia e Digiuno

Autunno: Prevenite malattie vascolari, invecchiamenti e dolori con Ossigenoterapia e Digiuno

Non tutti sanno che l’Ossigeno è uno dei più potenti farmaci al mondo: è il piu’ potente lipolitico (scioglie i grassi), attiva il metabolismo, è solvente dei trombi (riduce il rischio di ictus e infarti) previene e cura il cancro (il cancro odia l’ossigeno e cresce con un metabolismo anaerobico), scioglie la cellulite, alcalinizza, rinforza ossa, muscoli, vasi e ogni tessuto, soprattutto quelli periferici e soggetti ad invecchiamento (come la pelle, gli arti interiori e oggi il…cervello!!

lo uso in micropunture ove utilizzo (invece che il 5% estraibile dai polmoni tramite il respiro) il 100% di ossigeno gas. Inietto in intradermo e sottocute, oltre che nei muscoli, intraarticolare, nei noduli di miogelosi, nelle aree infiammatorie e congestionate, asfittiche e ischemiche del corpo. Si usano aghi piccolissimi e si massaggia la pelle. Cerco di distribuirlo nei tessuti in modo che possa subito essere utilizzato dai tessuti attraverso la chirurgia manuale, una tecnica di miolisi fatta con le mani.
Il prof. Guyton, noto fisiologo universitario disse: “Non c’è malattia cronica che non dipenda e non tragga beneficio dall’ossigeno”.

Anche se non interessa alle industrie farmaceutiche, di fatto è un farmaco efficace, atossico (evitare di iniettarlo ovviamente in vena), anallergico (ci mancherebbe che fossimo anche allergici all’ossigeno fonte della vita!) e poi è il più meraviglioso dimagrante e antistress. Sapete che alcuni yogi si sono fatti interrare per settimane e sono sopravvissuti grazie alle respirazioni profonde e alla capacità di ridurre il consumo metabolico. Sapete che respirare bene previene le metastasi e che è documentato che il numero di mitocondri (organi della respirazione cellulare) è inversamente proporzionale al tasso di cancro!

La grande autoemoterapia (ossigenazione e ozonizzazione del sangue proprio reinfuso a se stessi) usata secondo il protocollo della Società Italiana di Ossigeno Ozono terapia e L’Emoterapia Rigenerativa Autologa Staminale (protocollo E.R.A., inventato dallo scrivente dr. Bianchi) sono indicate in artrosi, artriti, ernie discali, dolori e traumi, malattie della circolazione, gangrene, infezioni croniche recidivanti, malattie del sistema nervoso centrale, bronchiti croniche, asma e catarri recidivanti, stress e stanchezza cronica, allenamenti sportivi, eczemi e malattie cutanee, nonchè disturbi immunitari e in oncologia. A conferma Vedete due Hemoli Test (esame biomorfologico olistico del sangue messo a Punto da Casasalute) e notate come si modifica prodondamente un sangue patologico (a sinistra) trattato con ossigeno e isotonici (a destra).

Anche il digiuno e nutrizione ipocalorica multivitaminica, attraverso la lipolisi intelligente, sono grandi rimedi terapeutici: facciamo in questo periodo settimane residenziali di digiuno terapeutico (modificato con  centrifugati) digiuno con riso integrale e mele, macrobrodi curativi e piante medicinali, digiuno con polvere di papaia e zenzero, che insieme a fanghi, isoterapia e bagni di vapore permettono una disintossicazione molto profonda del corpo. Fanghi e ossigeno con il magnesio cloridrossido riducono il bisogno di mangiare troppo, poichè il corpo viene già nutrito!

Ricordo che il diete salutiste e digiuno sono in grado di normalizzare quasi tutti gli esami del sangue (glicemia, colesterolo, VES, trigliceridi, p.a., hanno fatto numerosi esperimenti con digiuni residenziali con razionamento calorico in nutrizione equilibrata, ottenendo in modo sorprendente la normalizzazione degli esami ematologici).

Infine, durante le settimane salutistiche e i semidigiuni curativi a succhi usiamo una tecnica di visualizzazione per ridurre la frequenza cerebrale e produrre uno stato di calma e pace nella mente. Possiamo ridurre la frequenza da 2000 fino a 8-12 cicli al secondo e ciò significa relax, luminosità e chiarezza mentale! Ricordatevi: la mente è la grande padrona di ogni funzione. Non fatevi rubare la pace interiore da nulla e da nessuno !!!