Rilancia l’Italia nel mondo

Il Biologico è un metodo di coltivazione agricola alternativo alla produzioni chimiche intensive, ottimale in nazioni con territori collinari a piccoli appezzamenti come l’Italia.
E’ oggi un metodo ufficiale nella Comunità Europea, normato dai Regolamenti CEE 834/2007 e 2092/1991.
E’ oggi l’unica difesa dalle pericolose coltivazioni OGM, vietate dalle norme del Bio.
E’ utile sia per l’uomo, che per gli animali, le piante, le falde acquifere, i fiumi e i mari. Quindi è utile domani anche per il tuo bimbo e i tuoi nipoti, ma soprattutto oggi per TE.
Mangio biologico dall’età di 18 anni e non ho malattie.
Coltivazioni
Italia il primo produttore europeo di coltivazioni biologiche è il primo anche per il numero di imprese agricole impiegate.
il 7% della superficie agricola il 50% delle foraggere è dedicato al bio.
Vantaggi dell’agricoltura biologica
1 meno pesticidi = meno malattie degenerative meno cancro, linfomi, leucemie e intossicazioni
2 il biologico offre un’ampia scelta di alternative naturali ad alimenti ad ampio consumo, quali grano, latte, carne e zucchero bianco, al consumatore che nel tempo diventa più maturo
3 è un mondo di attenzione alimentare che aiuta a consumare meno calorie, più vitamine e sali minerali e oligoelementi. Quindi il suo interesse si accomapagna ad una educazione alimentare, se condotto con equilibrio e mantenendo una alimentazione varia.
Consumo
i maggiori consumatori mondiali di biologico sono l’Europa (numero 1 nel mondo) e Usa.
La popolazione che consuma biologico in Italia è molto basso 3% mentre invece Germania e Scandinavia arrivano al 20% favorito dall’ uso di tecnologie d’avanguardia.
Ci sono 1 milione di bambini che mangiano biologico a scuola in Italia, normato dalla legge 488 del 1999
Trend
Il mercato biologico in Italia è molto promettente con 1 miliardo di euro di esportazione mondiale, favorito dal Made in Italy.
È l’unico settore dell’agricoltura che è’ in rilancio e in trend positivo.
Se sei produttore, consumatore, medico o insegnante, cittadino o politico, in ogni momento puoi cambiare abitudini e “convertirti al biologico”.
Sanità e Governanti
Tra turismo, arte e agricoltura possiamo essere il numero 1 nel mondo.
Curate bene il made in Italy 2014 per il rilancio della nostra Italia nel mondo. L’Italia risparmierà nella spesa sanitaria e guadagnerà molto dal BIO, poiché nelle serre dei paesi ricchi (Germania, Gran Gretagna, Norvegia,..) le arance e le olive non sono così gustose, né nutrienti come quelle della Sicilia e della Toscana!
Buone Novelle
1 Una buona notizia: tracce di fitofarmaci nelle urine scompaiono già dopo pochi giorni di alimentazione biologica
2 Se mangi più legumi, (la fonte proteica più economica) semi e ortaggi bio di stagione, spendi meno rispetto a carne e salumi, primizie e cibi esotici o integratori
3 Chi mangia bio regolarmente ha 5 anni in più di vita e pensione, fai bene i tuoi conti quando fai la spesa!

P.S. Su OGM leggi il libro dell’oncologo dr. Nacci “Diventa medico di te stesso”