Delibera FNOMCEO

Riportiamo qui di seguito la delibera FNOMCEO (ordine dei medici italiani) con la quale vengono riconosciute le terapie di cura naturali e alternative come vere e proprie terapie mediche a tutti gli effetti:
Delibera del Consiglio Nazionale Fnomceo

Il Consiglio Nazionale della Fnomceo, riunito a Terni il 18 maggio 2002,

VISTA la decisione del Comitato Centrale del 3 maggio 2002 in materia di medicine e pratiche non convenzionali che ha fatto proprie le risultanze dei lavoratori della Commissione per l’esame delle problematiche rivenienti dalla medicina non convenzionale nominata dal Comitato Centrale in data 26 settembre 2001.

VISTA la risoluzione n.75 del Parlamento europeo del 29 maggio 1997 e la risoluzione n.1206 del Consiglio d’Europa del 4 novembre 1999, sullo stato delle medicine non convenzionali, nelle quali viene constatata la crescente diffusione delle stesse e ribadita la necessità di assicurare ai cittadini il più elevato livello di sicurezza e l’informazione più corretta.

DELIBERA di approvare il documento allegato (ndr. vedi testo linee guida) contenente le linee guida della FNOMCeO su medicine e pratiche non convenzionali.
Le linee guida della Fnomceo sulle medicine e pratiche non convenzionali

“Le medicine e le pratiche non convenzionali” ritenute in Italia come rilevanti da un punto di vista sociale sia sulla base delle indicazioni della Risoluzione n. 1206 del Consiglio d’Europa del 4 novembre 1999 che sulla base della maggiore frequenza dii ricorso ad alcune di esse da parte dei cittadini oltre che degli indirizzi medici non convenzionali affermatisi in Europa, negli ultimi decenni, sono:

  • Agopuntura
  • Fitoterapia
  • Medicina Ayurvedica
  • Antroscopica
  • Medicina Omeopatica
  • Medicina Tradizionale Cinese
  • Omotossicologia
  • Osteopatia
  • Chiropratica

L’esercizio delle suddette medicine e pratiche non convenzionali è da ritenersi a tutti gli effetti atto medico.

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

CHIEDE

con forza urgente e indifferibile intervento legislativo del Parlamento, al fine dell’approvazione di una normativa specifica concernente le Medicine e le pratiche non convenzionali sulla base di quanto contenuto nel presente documento.