Come vincere la spossatezza primaverile

In questa stagione ci sentiamo spesso stanchi. Non preoccupiamoci: non siamo malati. Il nostro corpo cerca semplicemente di recuperare tutte le energie dissipate nei mesi invernali più rigidi.

È bene assecondarlo, curando bene il riposo notturno. Utile in questo caso una tisana di camomilla lasciata in infusione un´ora.

Se proprio ci sentiamo spossati possiamo aiutare il nostro corpo a recuperare energie con un sciroppo a base di mela, pappa reale ed eleuterococco. Prendete 100g. di succo di mela, aggiungetevi 10g. di pappa reale e 10g. di tintura madre di eleuteroccocco e mescolate bene. Assumete 2 cucchiai al mattino dello sciroppo così ottenuto (che potete anche far preparare al farmacista). Contro la spossatezza consiglio anche la pappa reale. Prendetene un misurino al mattino appena svegli in due cicli da 25 giorni.

Ottimo, soprattutto per i soggetti magri, è anche il polline: assumerne 3 cucchiaini al giorno in cicli di 25 giorni. Si tratta di cure polivitaminiche e rimineralizzanti. Nel polline e nella pappa reale si trovano inoltre vari stimolatori di crescita.