Amelia


Ringrazio il Buon Dio che mi ha fatto rinascere con l’aiuto di una sua speciale creatura: l’ape. In seguito ad una dieta errata, vegetariana prescritta da un erborista per curare disturbi intestinali, il mio sistema nervoso è andato in tilt e ho rischiato la paralisi alle gambe fino all’ombelico. Gli sfinteri erano bloccati, faticavo a camminare a salire e a scendere le scale; ero stanchissima. Le api, con il loro veleno ricco di cortisolo inoculato nei miei arti inferiori, mi hanno aiutato a superare la crisi. Ogni puntura è un tocco benefico che riscalda i muscoli, attiva la circolazione sanguigna e stimola i centri nervosi. Oggi sto bene, cammino speditamente e mi dilungo in passeggiate salutari.